menu

Disegno di legge 409

Disegno di legge 409 - Disciplina generale per il Governo del territorio - Dibattito Pubblico 

Il 21 marzo del 2017 la Giunta Regionale ha approvato il disegno di legge che riunisce in un Testo Unico la disciplina generale per il governo del territorio.

Da lungo tempo si attendeva un provvedimento in tal senso, considerate le criticità che una materia tanto delicata e complessa produce se non adeguata alle nuove necessità e sensibilità, o gestita attraverso interventi tampone e spesso non coordinati fra loro.

Sono state in larga misura queste criticità che hanno impedito a molte amministrazioni locali di dotarsi di una pianificazione territoriale aggiornata, con le evidenti conseguenze negative per i cittadini e gli operatori.

Le finalità del disegno di legge sono una razionalizzazione della procedura di elaborazione e approvazione degli strumenti urbanistici, il superamento delle rigidità originate da una concezione della pianificazione risalente ormai a vari decenni or sono e l’introduzione di norme che diano risposte concrete e adeguate alla domanda delle comunità riducendo al minimo indispensabile il nuovo consumo di suolo.

Intorno al testo si è aperto un dibattito che ha visto posizioni differenziate, in particolare su alcuni temi sensibili, trascurando, forse, aspetti meno eclatanti ma ugualmente importanti per definire una disciplina adeguata alle reali necessità dei territori.

All’avvicinarsi delle decisioni che investiranno il Consiglio Regionale, la Giunta ha ritenuto di dover avviare la fase finale del dibattito per garantire l’ascolto di tutte le posizioni in merito a questo importante provvedimento normativo.

Per consentire una sintesi delle posizioni sono qui raccolti in pochi punti i temi centrali che sono stati, fin qui, oggetto di osservazioni, integrati con i primi possibili interventi correttivi.

Gli elementi che emergeranno nel corso degli incontri pubblici programmati e gli ulteriori spunti di riflessione che saranno riportati in questa piattaforma tematica saranno raccolti in un unico documento e sottoposti all’attenzione del Consiglio regionale.

Cristiano Erriu

 

Scegli l’argomento del tuo intervento, clicca su uno dei pulsanti qui sotto e lascia il tuo contributo alla discussione della legge sul governo del territorio

menu menu menu