menu

Esercita la cittadinanza attiva: il programma dei due Laboratori di Sardegna ParteciPA che si terranno il 1 e il 2 dicembre alla MEM – Mediateca del Mediterraneo , Cagliari

25.11.2016

Il primo e il due dicembre prossimi si terranno alla MEM – Mediateca del Mediterraneo, a Cagliari in Via Mameli 164 due Laboratori di Sardegna ParteciPA.

Il primo laboratorio ha come argomento Strumenti della democrazia partecipativa: Protocollo d’intesa con la Regione Toscana sulla condivisione delle esperienze in tema di democrazia partecipativa e deliberativa.

 A questo proposito è in discussione un Protocollo di trasferimento di buone pratiche fra questa realtà e quella della Regione Sardegna.

Il laboratorio è diretto a presentare il Protocollo ed a contribuire all’individuazione delle attività che potranno essere realizzate.  Esso si compone di tre momenti, tra di loro legati: il primo dedicato all’intervento in videoconferenza di presentazione dell’esperienza toscana dell’Autorità per la Partecipazione della Regione Toscana, Antonio Floridia; poi la presentazione del Progetto della Regione Sardegna sulla democrazia partecipativa e deliberativa  e del Protocollo d’Intesa Regione Sardegna-Regione Toscana; infine il Focus group di approfondimento delle attività del Protocollo d’Intesa.

Questo laboratorio è riservato alle Direzioni Generali degli Assessorati e Uffici di Gabinetto dei componenti della Giunta Regionale.

Il secondo laboratorio avrà come argomento La Carta dei diritti e dei doveri dei cittadini per la partecipazione ai processi di democrazia deliberativa e avvio dell’attività dello sportello ParteciPA- Citta Metropolitana Cagliari già in discussione sul tavolo Esercita la cittadinanza attiva, su questa piattaforma.

A questo proposito La Regione Sardegna vuole allargare ed approfondire la partecipazione diretta

all’elaborazione delle proprie politiche. Per questo si è prima dotata della piattaforma Sardegna ParteciPA ed ora vuole incontrare i cittadini e le cittadine attraverso laboratori di discussione e deliberazione, che elaborano proposte per le quali la risposta è garantita. In questo ambito la Regione ha riconosciuto alcuni diritti ai cittadini ed alle cittadine sarde con una apposita Carta che pone anche alcuni doveri per chi partecipa.

Il laboratorio è diretto a discutere la Carta, eventualmente a modificarla, per renderla esecutiva. Il Laboratorio si compone di quattro momenti, tutti concatenati fra loro: la presentazione del progetto Sardegna Partecipa, l’illustrazione delle attività dello sportello ParteciPA – Cagliari, un intervento in videoconferenza di Rodolfo Lewanski , docente di Democrazia partecipativa ed Analisi delle Politiche pubbliche all’Università di Bologna, autore del libro “La prossima democrazia: dialogo, deliberazione, decisione”, la presentazione della Carta della Partecipazione da parte del dott. Stefano Sotgiu  dell’Associazione Civica Sassari, infine il laboratorio di discussione e deliberazione.

Questo laboratorio è dedicato a tutti: istituzioni, associazioni, imprese, comitati di cittadini, cittadini singoli. 

Potete consultare qui la locandina

News

17.10.2017

Da oggi è online il tavolo CUMENTZU - Servizi integrati per il rafforzamento delle competenze e l'inclusione attiva degli immigrati proposto dal Settore Integrazione Immigrati e emigrazione del Servizio Coesione Sociale dell’Assessorato del Lavoro.

17.10.2017

E’ online il tavolo PROMO ParteciPA, esperimento di partecipazione dedicato ai cittadini e alle strutture del Sistema Regione.

28.07.2017

La nuova consultazione pubblica proposta sul Tavolo promosso dalle Politiche Sociali La Famiglia al centro è dedicata alla definizione delle Linee guida per la predisposizione dei cosiddetti PL

menu menu